DE MONUMENTIS GNOMONICIS APUD GRAECOS ET ROMANOS

Nicola Severino, Roccasecca, maggio 2005,  CD-R

Home

 

La Storia

 

I contenuti

 

Statistiche orologi solari

 

Come ordinare il CD-R

 

 Le impressioni dei primi lettori del CD

   

Pompei, Granai del Foro, Meridiana "variante sferica", foto per gentile concessione di G. Cesarano (Soprintendenza Pompei)

NEWS: DA OGGI PUOI SCARICARE DIRETTAMENTE DA QUESTO SITO IL FILE DEI TRE LAVORI SUGLI OROLOGI SOLARI GRECO-ROMANI, CON GRANDE RISPARMIO. Il costo complessivo è di soli 32 euro che puoi pagare tramite PAYPAL, o inviare per posta con vaglia postale all'indirizzo dell'autore. Per maggiori informazioni scrivi a nicolaseverino@libero.it

NEWS: FROM NOW YOU CAN DOWNLOAD THE FILE, DIRECTLY FROM THIS SITE, OF THREE WORKS ON Sundials GREEK-ROMAN WITH GREAT SAVINGS. The total cost is only 30 euros you can pay through PayPal. For more information write to nicolaseverino@libero.it

E' possibile scaricare i seguenti file:

1) De Monumentis Gnomonicis apud Graecos et Romanos (2005)  Euro 32

2) Orologi solari Romani (2003)  Euro 20

3) Greek-Roman sundials catalogue (2004) N. Severino, Shaul Adam - Euro 10

Tutti e tre i file digitali Euro 52

Con Conto PayPal puoi inviare un pagamento al mio indirizzo e-mail o richiederlo al tuo.

 

Il libro su www.ilmiolibro.it

La versione cartacea del CD-R contiene il catalogo e le immagini in dimensioni ridotte ed esclude gli articoli della letteratura in versione digitale, mentre include quelli scritti dall'autore sull'argomento e pubblicati in precedenza su questo sito.

Puoi vederlo a questo link:

http://ilmiolibro.kataweb.it/schedalibro.asp?id=646035

 

La Storia

Nell'estate del 2003, dopo la pubblicazione del primo CD-R "Orologi Solari Greco-Romani. Aggiornamento al catalogo di Sharon Gibbs", ho iniziato a valutare la possibilità di estendere le ricerche dei reperti gnomonici romani nell'area di Roma e Pompei che sono i due siti del Centro_Sud Italia piu' ricchi di questo materiale. Le ricerche sono state effettuate dal punto di vista documentale e da vere e proprie visite metodiche guidate da funzionari delle Soprintendenze per i Beni Culturali. Dopo due anni di intenso lavoro di archiviazione, valutazione, studio ed analisi documentale e storiografica, si è giunti alla pubblicazione del presente CD-R.

Il titolo in latino l'ho voluto io, su suggerimento del bibliotecario di Montecassino, Padre Gregorio e perchè lo sentivo, "a pelle", davvero indicato per rendere omaggio ai vari reperti trovati nei musei e negli scantinati delle Soprintendenze. Sono reperti romani ed ho voluto usare la lingua del loro tempo per presentarli nel mio lavoro.

A volte ho vissuto situazioni dal leggero carattere di ricerca alla "007". Il James Bond della gnomonica ero io ovviamente, ma devo dire che sono stato fortunato nell'incontrare sulla mia strada persone che  non è affatto facile incontrare e che sono davvero l'ultima speranza di chi si appresta a ricerche di questo tipo. Senza la loro incredibile sensibilità e collaborazione non avrei mai potuto raggiungere un simile risultato. Desidero per questo ringraziare subito la gentile Direttrice Pagliardi e  la Consegnataria dott.ssa Panatta del Museno Nazionale Romano delle Terme di Diocleziano in Roma, dove ho potuto trovare e studiare ben 16 orologi solari, molti dei quali non presenti in Gibbs; il Direttore dei Musei Vaticani, dr. Francesco Buranelli per la collaborazione reciproca ed i permessi di pubblicazione delle meridiane dei Musei Vaticani; la Dott.ssa Sharon Gibbs che oltre a ringraziarmi per aver, dopo trent'anni, riportato di nuovo sotto la luce dei riflettori questo "topic" con tanto amore, mia ha concesso ampia possibilità di usufruire del materiale pubblicato nel suo ormai rarissimo libro "Greek and Roman Sundials" pubblicato nel 1976. Ho seguito le sue orme, in pratica. Passo, dopo passo, con il suo libro alla mano, come Schliemann alla ricerca di troia con Omero sotto braccio, ho rivisitato gli stessi luighi in cui Gibbs era stata nell'estate del 1971 per quanto riguarda i siti di Roma, Vaticano e Pompei. Un ultimo grande ringraziamento va a Peppino Cesarano e Ciro Sicignano per la ricerca degli orologi solari nel sito di Pompei ed Ercolano.

Pompei, Granaio alcuni orologi solari inediti. Foto di N. Severino in concessione speciale della Soprintendenza Archeologica di Pompei.

E' stata un'esperienza straordinaria ritrovare, toccare con mano tutti questi monumenti gnomonici dell'antica Roma, alcuni dei quali hanno ancora il grande pregio di conservare integralmente lo gnomone. Infatti, nessun orologio orizzontale descritto da Gibbs conservava lo gnomone originale. In alcuni esemplari orizzontali di Pompei, dove i reperti si sono conservati in modo perfetto grazie alla peculiarità del sito, lo gnomone di bronzo e dalla strana forma triangolare "obeliscoide", conserva ancora l'originale colata di piombo fuso per stabilizzarlo nel foro. E' stato incredibile scoprire che i Romani utilizzavano per i loro orologi orizzontali gnomoni inclinati, probabilmente paralleli all'asse terrestre!

Queste ed altre cose interessantissime si potranno scoprire leggendo il nuovo CD-R sugli orologi greco-romani.  

 

Informazioni sui contenuti:

La home page (index) offre 20 liks da visitare e che sono:

Pompei - Ercolano - Musei Vaticani - Museo Archeologico Romano delle terme di Diocleziano - Delos (gli orologi solari descritti da Deonna)  - Tenos (l'orologio di Andronico Cirreste) - Museo del Louvre (alcune immagini di 5 orologi solari conservati al Louvre) - Il testo delle schede degli orologi solari conservati presso la Soprintendenza delle Marche - Vari orologi solari greco-romani ritrovati in siti internet - Orologi solari Romani della Bulgaria - Identificazione degli orologi solari di S. Gibbs - Identificazione degli orologi solari disegnati da Antonini nel XVIII secolo - Le foto degli orologi solari pubblicati da S. Gibbs - Documenti storici - Woepcke - Galleria di Immagini ad alta qualità - Gli orologi solari d'epoca romana rappresentati nei mosaici - Bibliografia - L'autore.

Come si vede, alcuni di questi link propongono argomenti praticamente sconosciuti attualmente nella gnomonica occidentale, come la relativamente piccola storia delle meridiane romane ritrovate in Bulgaria per le quali Gibbs riporta solo due schede. Spesso ho riportato disegni o immagini delle meridiane di cui Gibbs ha pubblicato solo una scheda senza foto.

Nei documenti storici si possono leggere diversi lavori in lingua originale (tra cui anche una pubblicazione in cirillico). La pagina dedicata a Woepcke riguarda il suo studio matematico in latino dell'orologio sferico a tetto conservato nel Museo Archeologico di Berlino. L'ho trascritto pazientemente, mettendo a dura prova la mia passione per la gnomonica!

Quasi tutti gli orologi descritti nelle schede della Soprintendenza delle Marche risultano ad oggi sconosciuti.

Il link dedicato a Delos riporta quasi integralmente le descrizioni originali, da me liberamente tradotte ed arrangiate, di Deonna.

Dettagli:

Dimensione del file totale: circa 280 Mb

Collegamenti ipertestuali: circa 3970

Immagini totali: 1769 per una dimensione di 205 Mb

Totale dei files: 2031

Pompei, meridiana conica: dettaglio delle linee orarie, foto N. Severino (concessione Soprintendenza Archeologica di Pompei)

Statistiche degli orologi solari:

Da Pompei si descrivono 32 orologi solari

Da Ercolano: 3

Dai Musei Vaticani: 10

Dal Museo Nazionale Romano: 16

Da Delos: 24

Dal Museo del Louvre: 5

Dalle Marche: 7

Da vari siti internet: 13 circa

Dalla Bulgaria: 12

 

In totale vengono descritti oltre 100 orologi solari, di cui oltre 50 non presenti in Gibbs.

In questo CD-R è possibile ammirare le piu' belle immagini di meridiane romane mai viste finora.

 

Come ordinare il CD-R

 

ramite Paypal. Per informazioni telefonare allo 0776-50.75 , o scrivere a nicolaseverino@libero.it ;

 

 


 

LE IMPRESSIONI DEI PRIMI LETTORI

 

…I enjoyed the contents of the CD with the beautiful photo’s and drawings.

It’s a good job you have done for the world of gnomonics…

 

Fer de Vries, Eindhoven – De Zonnewijzerkring

 

 

It is like drinking a good wine in a beautiful place with a good friend!

You really have done a great work! Be proud, be happy,

 

Reinhold Kriegler, Bayern

 

 

Sono rimasto meravigliato dall'opera da te scritta, dire che ti faccio i miei complimenti è ben poco rispetto a quello che penso...

 

Luca Aggravi, Chiusi

 

 

 … per il tuo splendido CD, che sto  prezzando adesso  alla sua giusta misura. Sono sicuro che le tue  ricerche sono state lunghe, pero' molto  fruttuose…Sono sicuro che il tuo CD  avrà tutta la ripercussione che merita.

 

Valentino Falcone, Francia

 

…mi è giunto qualche giorno fà il tuo nuovo CD sulle meridiane greche e romane : ti ringrazio per questo gradito regalo e per il pensiero nei miei confronti.

Mi congratulo prima di tutto per questa tua ultima fatica e in particolar modo per la quantità delle immagini, veramente grande, per la loro qualità e definizione (in genere le fotografie in Internet e anche su altri CD hanno una definizione spesso troppo bassa ) , per i numerosi particolari fotografati e messi a disposizione del pubblico e per i chiari commenti che in alcune parti accompagnano le immagini.

 

Gianni Ferrari, Modena

 

 

Dear Nicola,
this morning I received you fantastic CD.
Muchas gracias, a mi me gusta mucho tu treabajo.
Saludos de Gran Canaria
 

Bodo Hubinger, Spain

 

 

Caro Nicola,

Votre CD est bien arrivé: merci pour ce bel ouvrage.

Votre travail est immense; vous avez porté à la perfection l'étude de Sharon Gibbs qui n'avait presque pas d'images.

J'admire votre patience et votre érudition et, plus encore, l'énorme courage qu'il vous a fallu pour entreprendre une oeuvre aussi gigantesque !

Encore merci et bravo

Avec toute mon amitié

 

Paul Gagnaire, Lyon, France

 

 

…Acabo de recibir el CD "DE MONUMENTIS GNOMONICES APUD GRAECOS ET ROMANOS"

No se si dar primero las gracias por el envío y felicitar por el trabajo... 

 También es admirable la presentación y la facilidad de manejo de la información

 ¡ Enhorabuena  !

 Apenas he podido dar un breve paseo por el contenido pero ha sido suficiente para valorar el interés del trabajo.

 Me parece particularmente interesante la descripción de los relojes de Pompeya. He visitado varias veces esa ciudad y he intentado entrar en sus "granaios" sin poder hacerlo.

 

Manuel Valdés Carracedo, Spain

 

 

 Dear Nicola, 

Many thanks for your CD over Greek and Roman sundials. You created a comprehensive work.

Wanting to look at everything in the course of the time. Furthermore I want you a lot of joy with the sundials.

  

Karl Schwarzinger, Austria

 

 

….E' stato un "guardare" una serie di immagini veramente interessanti! Ho passato ore ed ore a "godermi" foto, disegni, formule ... e quant'altro: grazie, Nicola, hai fatto la tua "usuale faticaccia" e, ritengo fermamente, ne sia valsa la pena...

 

Giacomo Agnelli, Brescia

 

 

Caro Nicola,ho iniziato a vedere le immagini del CD e ne sono entusiasta.E' veramente unico.Cari saluti

 

Leonardo Di Emanuele, Italia