Astronomia

Home

Sono rimasto sempre affascinato dall'osservazione anche semplice ad occhio nudo del cielo stellato. Avevo 12 anni quando intrapresi autonomamente ad imparare e riconoscere le costellazioni e le stelle principali. Poi il mio interesse volse maggiormente all'astrofisica, astronomia di posizione e cosmologia. Lessi i principali testi divulgativi, da Paolo Maffei a Giuliano Romano, dall'astronomia nautica di Flora a quella piu' complessa di Francesco Zagar. Ho collezionato libri importanti di e su Albert Einstein e degli autori americani di cosmologia (da Fred Hoyle a Hawking). Attorno al 1978 ho avuto rapporti con l'Unione Astrofili Napoletani e con l'amico Edgardo Filippone. Ho fondato due associazioni di astrofili, operanti negli anni '80 e '90 a  Sparanise e Roccasecca. Nel 1985 ho approfondito gli aspetti puramente pratici dell'astronomia osservativa amatoriale. Ho scrutato e fotografato il cielo con strumentazione semplice, ho fatto ricerche storiche di cui alcune pubblicate su Nuovo Orione (vedi link I miei articoli). Lo sfondo di questa pagina una delle mie semplici foto della zona di Orione (con nebulosa M42), eseguite con una semplice macchina fotografia reflex, pellicola da 100 asa e obiettivo di 50 mm a f 1:9, posa di circa 40 sec. ad un'altitudine di circa 150 mslm).

Vedi foto sotto.

 

 

 

 

 

L'indimenticabile passaggio della cometa di Halley (foto N. Severino)