Roccasecca in Arte

di Nicola Severino

 

Roccasecca

Panorami

Chiese

Strade e Vicoli

Monumenti

Fontane

Stemmi e Particolari

Curiosità

Il Melfa

BORGO CASTELLO

La passeggiata archeologica

La casa di San Tommaso

Il Castello

CAPRILE

BIBLIOTECA DIGITALE

 

Home

LA CASA DI SAN TOMMASO

Benvenuti nel sito di Roccasecca in Arte a cura di Nicola Severino.

Le foto che seguono sono state scattate dall'autore nei primi anni '90 e testimoniano lo stato in cui versava la casa di San Tommaso in quell'epoca. Questa costruzione fa parte del borgo medievale del "Castello" e doveva essere una lussuosa residenza di un uomo di legge, forse un giudice o  magistrato. Ciò sarebbe testimoniato dalla pietra che si vede qui sotto su cui è scritto "Thoma Iudex", ma non è detto che tale pietra fosse stata presa da un altro luogo nel corso dei secoli.

Pietra antica posta sull'ingresso della Casa di S. Tommaso

Casa di S. Tommaso, interno, piano terra e primo livello

Piano terra, o sotterranei dove forse vi erano le stanze per gli animali e le cantine

Veduta generale, piano terra e piano primo con parte della scala: "Sicché le porte danno su spiazzi erbosi e se entrate vedete il cielo". Sabatino Moscati, cit. da Dario Ascolano, op. cit.

la preziosa Bifora miracolosamente intatta

Veduta della straordinaria volta a 4 campate della parte bassa della "Casa di S. Tommaso"

La zona della "Casa di San Tommaso" come si presenta oggi dopo il restauro (anche foto seguenti)

La "Casa di San Tommaso" è oggi inaccessibile al visitatore se non per prenotazione. Si può fare un confronto con la foto precedente scattata negli anni '90 prima del restauro.