Roccasecca in Arte

di Nicola Severino

 Home

MANIFESTAZIONI CULTURALI

 

IL REGESTO DELLE PERGAMENE DELL'ARCHIVIO DELLA PARROCCHIA SS. ANNUNZIATA AL CASTELLO

di Mons. Vincenzo Vettese

  "Sala San Tommaso", Palazzo Boncompagni, sede Comunale di Roccasecca

 12 Luglio 2007

Ha avuto molto successo di pubblico e di critica la manifestazione culturale in cui è stato presentato il libro "Il regesto delle Pergamene dell'Archivio della Parrocchia SS. Annunziata al Castello", scritto da Mons. Vincenzo Tavernese, Parroco della chiesa di S. Margherita e Direttore dell'Ufficio Beni Artistici e Culturali della Diocesi di Sora-Aquino-Pontecorvo. Un numeroso pubblico attento, formato da cultori di storiografia generale, storia locale e curiosi ha seguito con interesse i tre interventi che hanno visto l'introduzione nel saluto del Dott. Riccardo Riccardi, Assessore alla Cultura, portavoce anche del Sindaco Dr. Giovanni Giorgio, assente per problemi familiari; la breve presentazione del moderatore Prof. Angelo Molle, Vice Direttore dell'Ufficio Scuola della Diocesi di Sora-Aquino-Pontecorvo e il lungo, ma appassionato e interessantissimo intervento del Prof. Luigi Gulia, Presidente del Centro Studi Sorani "Vincenzo Patriarca" di Sora che ha sapientemente ammaliato il pubblico con una colta relazione, pacatamente sviluppata su più argomenti e periodi storici, centrando poi verso la fine, l'argomento principale che era appunto la presentazione delle preziose pergamene della Parrocchia SS. Annunziata. Il prof. Gulia si è soffermato in particolare sulla pratica dell'enfiteusi, sull'uso di vocaboli dialettali, sui nomi che nelle varie epoche hanno assunto i luoghi di Roccasecca e sulla curiosa pergamena del 6 dicembre 1624 in cui si legge che davanti alla chiesa dell'Annunziata, in presenza dei sacerdoti, un certo Silvestro Martello "per sua devozione e col fine di partecipare a tutte le pie opere... dona ducati cento per la realizzazione di un organo da porsi nella cappella della Confraternita".  Il che dimostra non soltanto la presenza di un'attività religiosa importante, ma anche di una confraternita unita, numerosa e impegnata. Le pergamene presentate e tradotte nel libro sono 203, corredate da un voluminoso indice analitico che permette di trovare immediatamente tutti i nomi di personaggi, papi, imperatori, re, giudici, notai e abitanti di Roccasecca che furono in esse nominati. Pergamene che ci raccontano cose che altrimenti non potremmo conoscere del nostro passato. Come dice lo stesso Mons. Tavernese nella prefazione: "Dal Regesto si ha uno spaccato della storia della vita e della società roccaseccana. Sono notizie inedite che ci permettono di conoscere la topografia e la toponomastica del territorio, famiglie e personaggi qualificati, istituzioni e situazioni particolari. E' un repertorio di notizie che apre a nuove ricerche per la storia locale...".

Foto e testo di Nicola Severino

Bolla delle Indulgenze del Card. Alessandro Farnese all'arciconfraternita del Gonfalone dell'Annunziata (1581)

 

Dettaglio della Bolla con le lettere dorate in cui si legge il nome di Roccae Siccae

particolare della Bolla con le firme

Il pubblico che cominciava ad affluire nella "Sala San Tommaso"

 

La locandina della manifestazione

Inizio della manifestazione con il moderatore Molle, il prof. Gulia e il Mons. Tavernese

 

Il saluto dell'Assessore alla Cultura dott. Riccardo Riccardi, portavoce anche del Sindaco Dr. Giovanni Giorgio

Alcuni tra i più importanti storici locali presenti alla conferenza: sopra a sinistra l'Avv. Ferdinando Corradini con l'illustre (a destra) Fernando Riccardi editore della rivista "La Notizia". Qui sotto una bella immagine di Mario Izzi De Vincolis, altro illustre storico, autore di numerosi volumi sulla storia di Roccasecca.

 

www.roccaseccainarte.it  13 luglio 2007

 

Webmaster Nicola Severino nicolaseverino@libero.it